“ANCONA INCONTRA”: FILIPPO CORRIDONI con il giornalista Paolo Martocchia

Filippo Corridoni SINDACALISTA

“ANCONA INCONTRA”

giovedi’ 10 novembre 2016 ore 16,30

il giornalista Paolo Martocchia

corridoni

 FILIPPO CORRIDONI

un marchigiano sulla scena nazionale

Filippo Corridoni nacque a Pausula, oggi Corridonia, in provincia di Macerata, il 19 agosto 1887 da una famiglia di operai. Dopo avere studiato all’ITIS di Fermo si trasferì nel 1905 a Milano per lavorare presso l’azienda metallurgica Miani-Silvestri. Divenne una delle più conosciute ed attive personalità del movimento operaio, prima socialista, poi agitatore instancabile e appassionato propagandista del sindacalismo rivoluzionario che nasce in Francia con George Sorel ed, alla fine, interventista e volontario in guerra dove morì sul Carso alla Trincea delle Frasche a 28 anni, il 23 ottobre 1915. Fuori e dentro le patrie galere per la sua attività di organizzatore di scioperi generali a Parma e a Milano, in una di questi periodi scrisse il volume SINDACALISMO E REPUBBLICA in cui teorizza una repubblica antipartitica governata da una democrazia diretta. Dopo la sua morte, le sue idee furono rivendicate sia dal regime fascista che cambiò il nome di Pausola in Corridonia, sia da Giuseppe Di Vittorio, capo storico del sindacato CGIL. Dopo oltre un secolo dalla morte, il giornalista Paolo Martocchia (Parma 1967) illustra e commenta il saggio (ripubblicato recentemente) in cui Filippo Corridoni espone le proprie idee. Paolo Martocchia, laureato in Scienze Politiche e specializzato in Cooperazione allo Sviluppo, è scrittore, giornalista e operatore culturale. Ha firmato per La Repubblica, Avvenire, Libero, Il Mattino, Il Messaggero, Il Resto del Carlino, L’Unità, per il gruppo editoriale Il Sole 24 Ore.

Teatrino Chiesa San Cosma, c.so Mazzini

LA CITTADINANZA E’ INVITATA A PARTECIPARE