‘ANCONA INCONTRA’: il dr.. Floriano Bonifazi – L’INQUINAMENTO IN ANCONA 8 marzo 2017 ore 17,00

 

‘ANCONA INCONTRA’

il dr. Floriano Bonifazi

L’INQUINAMENTO IN ANCONA

Giovedì 8 marzo 2017 ore 17,00

Nel 2011 tre stazioni di rilevazione dello smog di Ancona (Porto, Torrette, via Bocconi) su quattro hanno segnalato il superamento dei limiti posti dalla normativa italiana ed europea alle PM 10, ponendo la nostra città tra quelle più inquinate d’Italia. Poi il “miracolo”: chiuse le tre centraline il problema dell’inquinamento è scomparso dal momento che è rimasta attiva dal 2013 solo l’unica stazione che non ha mai superato il limite dei 35 sforamenti/anno e che rileverebbe l’inquinamento “di fondo”, collocata all’interno del Parco della Cittadella. L’amministrazione comunale ha pervicacemente proseguito da allora nel tenere all’oscuro i cittadini (e se stessa) dei livelli di inquinamento atmosferico. Il dr. Floriano Bonifazi laureatosi a Parma in medicina, specializzato in Malattie dell’Apparato Respiratorio e poi in Allergologia ed Immunologia, già direttore della Struttura Complessa di Allergologia e di Dipartimento presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona. Con le sue ricerche ha contribuito al totale disinquinamento del porto di Ancona da polveri di origine organica, fortemente allergizzanti, come soia e ricino. Esperto di livello internazionale ha proposto un “Progetto Inquinamento Ancona” per ridurre l’impatto delle polveri sottili ed altro. Si attende ancora risposta.

Introdurrà  Maurizio Sebastiani  –  Una rete di cittadini per il controllo dell’aria”

Intervento di Rodolfo Giampieri – Presidente Autorità Sistema Portuale del Medio Adriatico

Sono invitati amministratori, Capitaneria di Porto e ARPAM

Teatrino San Cosma, L. go San Cosma,(g.c.),c.so Mazzini

LA CITTADINANZA E’ INVITATA A PARTECIPARE