L’ESTATE 2019 CON “ITALIA NOSTRA” Ancona

ESTATE 2019 ITALIA NOSTRA ANCONA

 

 

 

 

 

L’ESTATE 2019 con “ITALIA NOSTRA” 

PROGRAMMA ESTIVO A PORTONOVO (e non solo)

– GIUGNO –

7 GIUGNO venerdì, ore 18.30, Concerto di Zona Musica “Schizzi di musica”

*9 GIUGNO, domenica, ore 9.30 Ancona “Passeggiata urbana alla scoperta della biodiversità urbana” con Fulvio Felici, da via Papa Giovanni XXIII per il centro storico.

12 GIUGNO mercoledì, ore 18,30, “Annibale Caro – letterato” (1501-1566) con il prof. Massimo Angelucci Cominazzini (Accademia di Belle Arti di Macerata e Sassari)

14 GIUGNO venerdì ore 18.30, Concerto Zona Musica “Sogni e suoni”

*16 GIUGNO, domenica culturale, visita guidata a RASIGLIA (Umbria)

21 GIUGNO, venerdì, ore 18,30, Jacopo Angelini, delegato Marche WWF Italia “Storia dell’ambiente dell’ecosistema costiero adriatico”

27 GIUGNO giovedì, ore 18,30, Gilberto Stacchiotti, “I nuovi dati segreti del Conero”

30 GIUGNO domenica, ore 18.30, Concerto Zona Musica “Orchestra la città dei suoni”

– LUGLIO –

3 LUGLIO mercoledì ore 18,45 poesia con“La punta della lingua” con Nie Wiem.

4 LUGLIO giovedì, ore 18,30, “Pietro Paolo Floriani, Ingegnere militare” (1585-1638) con il prof. Massimo Angelucci Cominazzini (Accademia di Belle Arti di Macerata e Sassari)

10 LUGLIO mercoledì, ore 21.30, Concerto Zona Musica ”Ventottodue con M. Santini”

17 LUGLIO mercoledì , ore 21.30, Concerto Zona Musica “Soffi in dialogo”

24 LUGLIO mercoledì, ore 21.30, Concerto Zona Musica “Trio Bolsa”

*25 LUGLIO, domenica, Ancona, passeggiata “in vista del Parco Letterario F.Scataglini” “M’hai lasciato un giardì” in collaborazione con Nie Wiem + FARgO

31 LUGLIO mercoledì, ore 21.30, Concerto Zona Musica “I mille volti del violino e della chitarra”

 

 

 

 

 

 

 


Le iniziative sono pubbliche e gratuite (tranne la visita guidata a Rasiglia) e si svolgono presso la Chiesetta di Portonovo (eccetto quelle con l’asterisco*). Si prega di verificare la conferma di date ed ora sul nostro sito per ciascuna iniziativa, poiché il programma potrebbe subire modifiche.